Ultimi post

I più venduti

Speciali

Cannabis Terapeutica o medica Italia

194 Visualizzazioni 26È piaciuto
 

La Cannabis terapeutica è una forma di medicina alternativa che sta guadagnando popolarità in tutto il mondo. Si tratta di una forma di medicina naturale che utilizza i principi attivi della cannabis come base per trattare una varietà di condizioni mediche. Dalla gestione del dolore all'ansia, la cannabis terapeutica ha dimostrato di essere un rimedio efficace per trattare una vasta gamma di disturbi. In questo articolo esamineremo i vantaggi e gli effetti collaterali della cannabis terapeutica, nonché le varie forme in cui può essere assunta. Esistono diversi tipi di Marijuana quella con CBD o THC


Cos'è la Cannabis terapeutica e come viene utilizzata in medicina

La Marijuana terapeutica è una forma di cannabis curativa che contiene composti attivi conosciuti come cannabinoidi, che sono quelli responsabili della sensazione di "high" o effetto psicotropo associato all'uso della marijuana. I principali cannabinoidi sono il cannabidiolo (CBD) e il tetraidrocannabinolo (THC). Il THC è il principale composto psicoattivo nella cannabis, mentre l'altro componente, il CBD, non ha alcun effetto psicotropo ed è spesso usato per i suoi benefici terapeutici. La cannabis a scopo terapeutico è una marijuana medicinale viene utilizzata in medicina per trattare una varietà di disturbi cronici e malattie gravi. Le applicazioni più comuni in medicina comprendono il trattamento del dolore cronico, le malattie mentali come la schizofrenia e l'ansia, le malattie infiammatorie come l'artrite reumatoide, la sclerosi multipla e la neuropatia, e le malattie metaboliche come l'obesità e il diabete. Purtroppo al momento è vietata la coltivazione della Cannabis in Italia


I benefici della cannabis terapeutica

Uno dei principali benefici dell'uso di canapa terapeutica è che offre un modo sicuro ed efficace per alleviare i sintomi delle malattie croniche senza gli effetti collaterali indesiderati associati a molti farmaci da banco. La Marijuana terapeutica può anche avere proprietà antinfiammatorie, analgesiche e immunomodulanti che possono essere utili nella gestione del dolore cronico. Inoltre, alcune persone trovano che l'uso di cannabis medica può anche avere un effetto antidepressivo. Infine, la cannabis terapeutica può avere un impatto positivo sul sonno poiché può ridurre l'insonnia associata a determinate condizioni mediche. In Italia esiste una forma di Cannabis Legale senza ricetta la famosa Canapa Sativa

  • ha un effetto analgesico, riduce il dolore ed è spesso impiegato come coadiuvante alle terapie oncologiche o nelle malattie neurodegenerative
  • produce un rilassamento generalizzato, utile in diverse patologie
  • porta sonnolenza e per tale motivo riduce i problemi d’insonnia
  • può causare un aumento dell'appetito
  • aiuta a contrastare il vomito, a tale scopo viene utilizzato nella chemioterapia
  • riduce la pressione sanguigna
  • riduce la pressione oculare, può essere quindi utilizzata per contrastare la pressione oculare alta


Malattie curabili con Cannabis

Moltissime malattie possono essere trattate e curate con successo con l'uso di marijuana terapeutica. Tra queste malattie ci sono: l'epilessia, la sclerosi multipla, il cancro, l'AIDS/HIV, l'artrite reumatoide e diverse altre condizioni croniche. La cannabis terapeutica può anche essere utilizzata per alleviare i sintomi della depressione e dell'ansia.

Oltre alle malattie già menzionate, ci sono moltissime altre malattie che possono essere trattate con successo con l'uso di cannabis terapeutica. Queste includono disturbi neurologici come l'Alzheimer, epilessia e Parkinson; disturbi psichiatrici come depressione e ansia; disturbi digestivi come colite ulcerosa; malattie infiammatorie come artrite reumatoide; malattie metaboliche come obesità; malattie cardiovascolari; e molte altre patologie croniche ed acute.

La cannabis medica è una forma di medicina alternativa che offre molteplici benefici per la salute. Sebbene sia necessario un maggiore studio scientifico per dimostrarne l'efficacia, i risultati finora ottenuti sono promettenti. La ricerca sulla cannabis terapeutica continua a progredire e ci si aspetta che in futuro possano essere scoperte nuove applicazioni mediche. La cannabis terapeutica ha ancora molto da offrire, e la sua potenziale curativo non deve essere sottovalutato. Esistono anche diversi Estratti CBD derivati dalla cannabis come olio cbd, moonrock, cristalli CBD, e molti altri

  • nausea e vomito
  • anoressia o perdita di appetito
  • sclerosi multipla
  • glaucoma
  • epilessia
  • asma
  • cancro
  • terapia del dolore
  • sindrome di Tourette
  • artrite reumatoide
  • malattie autoimmuni
  • malattie neurodegenerative (come l'Alzheimer e il Parkinson)
  • patologie cardiovascolari
  • sindromi ansioso-depressive
  • sindrome di astinenza nelle dipendenze da sostanze

 La Marijuana viene usata anche per diminuire il dolore e per questo alcuni fanno uso di Cannabis Light che presenta un alto contenuto di CBD e uno scarso contenuto di THC in base alla prescrizione medica

Si testano di continuo nuovi farmaci con i principi attivi della Marijuana. Dal 2010 anche l'Italia ha iniziato a produrne alcuni tipi che prima importava dall'estero. Questi farmici si acquistano in farmacia con una specifica prescrizione medica.


Dove acquistare Cannabis terapeutica

la Cannabis terapeutica può essere acquistata in farmacie specializzate, dispensari di cannabis medica o direttamente da produttori autorizzati. Negli Stati Uniti, alcuni Stati è stata introdotta la legalizzazione Cannabis a scopo medico, rendendo possibile l'acquisto in dispensari autorizzati o direttamente da produttori approvati. In altri paesi, la Marijuana terapeutica o medica è disponibile solo su prescrizione medica e può essere acquistata solo presso farmacie specializzate. Esistono 2 tipi di Marijuana autofiorente e femminizzata che si suddivide a sua volta in Cannabis indica e Cannabis Sativa


Costo Cannabis terapeutica

Vi state chiedendo quanto costa la cannabis terapeutica? Attualmente la marijuana medica si vende in farmacia presso prescrizione medica ed il costo si aggira intorno ai 13 euro al grammo (13€/g). Il THC si aggira intorno al 19%


Bedrocan: il produttore di Cannabis terapeutica

Bedrocan è un produttore olandese leader nel settore della produzione di marijuana a scopo terapeutico. L'azienda produce una varietà di prodotti a base di cannabis adatti a uso medico, tra cui alcune varietà specificatamente formulate per trattare determinate condizioni mediche come l'epilessia e la sclerosi multipla. Bedrocan produce anche una gamma di prodotti a base di CBD ed è conosciuta per essere una delle prime aziende a produrre una varietà di olio CBD ad alta concentrazione con un rapporto CBD/THC superiore al 20%.

 
Questo post sul blog ti è stato utile?

Lascia un commento

Codice di sicurezza