Ultimi post

I più venduti

Tipi di Marijuana

421 Visualizzazioni 58È piaciuto
1 Commento
Rating:
5.0
 

Esistono molti tipi di Marijuana o Cannabis


Indica e Sativa generano effetti diversi?

Differenze tra Cannabis Indica, Sativa e Ruderalis?

Le tipologie di Marijuana sono principalmente TRE Indica Sativa e Ibrido. Senza dubbio è conveniente conoscerle bene prima di acquistare soprattutto quando si entra per la prima volta nel vasto e travolgente mondo della Canapa e non si conoscono bene tutti i tipi di Erba.

La Cannabis Sativa è uno dei tipi di Marijuana in questione, si riferisce a varietà Cannabis con alto fusto e a foglia stretta. quando si sceglie una varietà di pensate per indurre gli effetti energizzanti. Al contrario la Cannabis Indica descrive piante robuste a foglia larga pensate per fornire effetti sedativi dati dal massimo contenuto di THC contenuto

La migliore Marijuana?


Beh, non c'è un vero è proprio modo di spiegarlo ancora oggi con precisione visto che i nuovi genotipi e fenotipi hanno clonato praticamente tutte le varietà.

Ad oggi i tipi di Cannabis ed i vari tipi di Erba sono svariati, siamo arrivate ad oltre 5000 tipi di ganja. Una domanda a cui la ricerca deve ancora rispondere è come i terpeni e le diverse combinazioni di questi terpeni modellano gli effetti dei diversi tipi di Canapa. diverse varietà di Cannabis online sono pronte a soddisfare ogni tua esigenza

Nomi Marijuana


Esistono vari tipi Marijuana con più o meno cannabinoidi e terpeni contenuti con più o meno THC , CBD o HHC. Le genetiche Sativa e le ibride a dominanza Sativa producono infatti effetti psicoattivi e cerebrali in parte dovuti ma non solo ad alte concentrazioni di THC rispetto alle altre sostanze attive contenute in un’infiorescenza di Cannabis

I nomi di Marijuana sono infiniti; Lemon haze, Royal cheese, Orange bud, Amnesia haze, Super skunk, Royal Jack, Burberry, strawberry, white widow, Purple haze, New York Diesel, Sour Candy, Afghano

Differenza marijuana Indica e Sativa


Come già accennato nel post a parte le foglie e struttura della pianta le cannabis indica, con alte concentrazioni di CBD e bassi livelli di THC, favoriscono il rilassamento menatale e muscolare, diminuzione del senso di nausea, l’aumento di appagamento personale, aumento fame e sonno. La Sativa, con bassi livelli di CBD e alti livelli di THC, favoriscono la diminuzione della fatica, riducono l’ansia, depressione e capacità cognitive legate all’apprendimento, aumento dell’attenzione, e il trattamento del dolore cronico. Ecc.

La Cannabis Indica


cannabis indica

Alcuni studi hanno evidenziato che oltre alle differenze strutturali della pianta di Cannabis Indica e Sativa potrebbero sviluppare diverse concentrazioni di terpeni un altro fattore che contribuisce a generare effetti differenti della Canapa Sativa.

I ceppi di Cannabis Indica si distinguono l’uno dall’altro per il contenuto di terpeni e cannabinoidi dai quali dipendono gli effetti prodotti sull’organismo umano. Questo tipo di Erba Indica In genere e le varietà di offrono effetti calmanti tranquillizzanti e non troppo spinti anche se alcuni ceppi di Cannabis Indica possono essere particolarmente stimolanti per il nostro cervello.

La qualità benefica della Canapa è nota ormai, ha sia effetti psicoattivi che benefici e curativi sul nostro organismo e che sia colpa di due cannabinoidi detti THC e CBD . Se la tua tolleranza è bassa considera una varietà a basso contenuto di THC La coltivazione Cannabis è molto semplice richiede meno esperienza rispetto alla Marijuana Sativa.

La Cannabis Sativa


cannabis sativa

 

Una delle prime testimonianze in proposito è nel diario di George Washington 1765 dal quale risulta che egli personalmente coltivava piante di Canapa indiana o Cannabis

Le infiorescenze della Sativa contengono alte concentrazioni di THC che si attestano tra il 20% e il 35% e in grado di determinare effetti piacevolmente inebrianti in ogni momento della giornata.

Terpeni e cannabinoidi contenuti nelle genetiche Sativa e le ibride a dominanza Sativa producono infatti effetti psicoattivi e cerebrali in parte dovuti ma non solo ad alte concentrazioni di THC rispetto alle altre sostanze attive,

Questa al contrario della Marijuana Indica ha bisogno di molta luce e di spazio notevole. La temperatura elevata raggiunta durante la cottura o la combustione provoca la decarbossilazione dell'acido tetraidrocannabinoico in delta 9 THC aumentando la quantità assorbita di quest'ultimo

Nel mondo dei farmaci alcuni contengono una versione sintetica dei principi attivi della Cannabis dronabinol HU 210 levonantradolo nabilone SR 141716 A Win 55212 2 ma questi per ora hanno mostrato molti più effetti collaterali e svantaggi rispetto alla pianta naturale

La Coltivazione della Cannabis


La pianta Marijuana può crescere tramite taleazione della pianta madre o con Semi Cannabis in questo modo si possono ottenere diversi tipi di marijuane. Per creare poi la famosa "cima di Erba" servono le sole femmine che daranno vita a tutte le tipologie di Marijuana

Ad oggi la coltivazione Cannabis sono sempre più in voga nell'ampio mondo della Marijuana, soprattutto se parliamo di quella legale che in pochissimo tempo ha fatto delle coltivazioni Canapa un vero e proprio cavallo di battaglia per tutto il settore CBD e Cannabis legale

 
Questo post sul blog ti è stato utile?

Lascia un commento

Codice di sicurezza

Commenti

  • La migliore Cannabis Light in commercio è di Xxxjoint
    Da:Loredana Milano In 04/09/2022
    Rating:
    5.0

    Grandissimi continuare così.. non ho mai provato niente di simile I migliori estratti al CBD che puoi acquistare online....consiglio vivamente xxxjoint.it.....1