Ultimi post

I più venduti

Autofiorente o Femminizzata

110 Visualizzazioni 16È piaciuto
 

Differenza tra marijuana autofiorente e femminizzata


La differenza tra marijuana autofiorente e femminizzata è che la prima è una varietà di cannabis che fiorisce automaticamente, mentre la seconda è una varietà di cannabis che produce solo piante femmine. La coltivazione della cannabis autofiorente è più semplice, poiché non è necessario controllare il ciclo di fioritura in quanto questa tipologia di Marijuana puo stare tranquillamente anche a 20 ore di luce, ma può essere difficile da trovare i semi giusti.

Efetti Autofiorente Vs femminizzata


Le varietà di Marijuana Femminizzata hanno un effetto più potente rispetto alle altre varietà. Queste piante sono anche meno esigenti in termini di illuminazione e nutrienti solitamente contengono molto THC quindi hanno un effetto psicotropo maggiore rispetto alle piante autofiorenti


Cannabis Femminizzata


Femminizzata: Fioritura e crescita


La cannabis Femminizzata è una varietà di marijuana molto popolare tra gli agricoltori e i coltivatori di cannabis in quanto con pochi Fertilizzanti Organici possibilmente, si riesce tirare fuori un ottimo prodotto. Questa varietà di cannabis è molto facile da coltivare in quanto richiede il cambio di fase luminosa per la fioritura basta impostare la luce nel caso della coltivazione indoor a 12 ore e come per magia lei iniziera a fare infiorescenze.

Garantisce che tutti i semini prodotti siano femmine, rendendo così la coltivazione ancora più semplice e redditizia. I tempi di fioritura e crescita della cannabis femminizzata sono generalmente lunghi, rendendo questa varietà particolarmente adatta ai coltivatori alle prime armi o a chi vuole un raccolto di buona qualità ma con un tempo maggiore.

Femminizzata tipi: Indica o sativa


Le varietà di cannabis indica sono generalmente più piccole e hanno un sapore più dolce rispetto alle sativa. Inoltre, le indica sono meno potenti e hanno un effetto più rilassante.

Le varietà di cannabis sativa invece, sono generalmente più grandi e hanno un sapore più pungente. Sono anche più potenti e hanno un effetto stimolante CBD

Entrambe offrono diversi benefici agli agricoltori e ai coltivatori. La cannabis Femminizzata è legale in molti paesi, tra cui Italia, quindi parliamo della Marijuana Legale con solo CBD e poco THC e si può trovare in diverse forme, come ad esempio in semi o in olio di CBD, Haschis legaleMoonrock ecc. tempo di illuminazione. La cannabis Femminizzata richiede un tempo di illuminazione di circa 12 ore al giorno.

Cannabis Femminizzata: Struttura pianta


L'altezza di una pianta di cannabis Femminizzata può variare a seconda della varietà, ma di solito raggiunge un'altezza massima di circa 1,5 metro (Indoor). Le piante di questo tipo sono generalmente più resistenti alle malattie e agli insetti rispetto alle altre varietà.

Cannabis Femminizzata legale Sativa Cbd

In Italia la cannabis CBD Femminizzata è un'erba legale parliamo ovviamente della Cannabis Sativa CBD (Thc<0,5%). Può essere coltivata per scopi personali o commerciali, a seconda delle leggi locali.


Cannabis Autofiorente


Cannabis Autofiorente: Coltivazione


La coltivazione della marijuana autofiorente è più semplice rispetto alla coltivazione della cannabis femminizzata. Infatti, non bisogna controllare il ciclo di fioritura della pianta, ma solo assicurarsi di avere i semi giusti. Inoltre, la struttura della pianta autofiorente è simile a quella della pianta femminizzata, con le foglie che sono generalmente più piccole e meno densi.

Cannabis Autofiorente: illuminazione


L'illuminazione è un altro fattore importante da considerare quando si coltiva la marijuana autofiorente. Infatti, questa pianta ha bisogno di molta luce per crescere e fiorire. Pertanto, è importante assicurarsi di fornire alla pianta un'adeguata illuminazione durante tutto il suo ciclo di vita L'illuminazione di queste genetiche è fondamentale, servono oltre 16 ore di luce continua per tutte le fasi della crescita dalla vegetativa alla fioritura

Cannabis autofiorente: Struttura pianta


Le piante di cannabis autofiorenti sono generalmente più piccole e meno robuste rispetto alle piante femminizzate. Tuttavia, crescono ancora abbastanza in fretta e possono produrre una buona quantità di fiori.

Queste piante hanno generalmente una struttura più delicata, quindi è importante assicurarsi di fornir loro un ambiente adatto per crescere. La struttura della pianta di Erba femminizzata è simile a quella della pianta regolare,generalmente la produzione di Marijuana sarà inferiore.

Cannabis autofiorenti: Semi


semi di cannabis autofiorenti sono una scelta popolare per gli agricoltori e i coltivatori di cannabis, poiché offrono alcuni vantaggi rispetto ai semi di cannabis tradizionali.

I semi di cannabis autofiorente producono piante che sono garantite per essere femmine, il che significa che non dovrete preoccuparvi della presenza di maschi nella vostra coltivazione.

Questo può essere particolarmente utile se si desidera ottenere un raccolto di qualità superiore. Inoltre, i semi di cannabis autofiorenti germinano in modo più rapido e affidabile rispetto ai semi tradizionali, il che significa che potrete iniziare la vostra coltivazione in tempi più brevi.

 
Questo post sul blog ti è stato utile?

Lascia un commento

Codice di sicurezza