Ultimi post

I più venduti

Fioritura

94 Visualizzazioni 6È piaciuto
 

L'ultima Fase La Fioritura della marijuana


Cosa succede e come si riconosce

La fioritura è una delle fasi cruciali nella coltivazione della marijuana che sia con THCErba Light con CBD. In questa fase, i tricomi e i terpeni vengono prodotti dalla pianta in grandi quantità, dando al fiore il suo caratteristico sapore e aroma. La fioritura può essere divisa in tre stadi: lo sviluppo dei calici, la formazione dei bottoni e la maturazione.

Il momento migliore per raccogliere la marijuana è quando i bottoni sono appena formati e i tricomi sono ancora chiari. Questo processo è importante perché è durante la fioritura che il fiore acquisisce il suo caratteristico sapore e aroma.


Tricomi e terpeni durante la Fioritura


A questo punto, la pianta non produce più tricomi e terpeni e il fiore perde il suo aroma e sapore caratteristici questo vale sia pr la cannabis autofiorente che per la femminizzata che siano di tipo indica o sativa. La marijuana può essere raccolta in qualsiasi momento durante la fase di fioritura, ma raccogliere troppo presto o troppo tardi può compromettere la qualità del fiore.

I pistilli sono i organi riproduttivi femminili della pianta e si aprono per raccogliere il polline maschile. La diminuzione del tasso di crescita indica che la pianta sta concentrando le sue energie nella produzione di tricomi, terpenicannabinoidi invece che nella fase di crescita o vegetativa.


Terreno ideale per Fioritura Cannabis


Le piante di Erba per la coltivazione hanno bisogno di un terreno ben drenato per crescere in modo ottimale. L'acqua è importante per la pianta, quindi assicurati di fornirle abbastanza acqua, ma non troppa.

Troppa acqua può causare ristagni e problemi alle radici. La luce è importante per la pianta, quindi assicurati di fornirle una buona illuminazione. La temperatura ideale per le piante cannabis è tra i 21 ei 27 gradi Celsius. L'umidità ideale per le piante cannabis anche per la Cannabis Legale è del 50-60%.


Durata fioritura Marijuana


La durata della fioritura può variare a seconda della varietà di pianta di Marijuana. La maggior parte delle piante di cannabis fiorisce tra i 55 ei 60 giorni, ma alcune varietà possono fiorire in meno di 30 giorni o in più di 90 giorni. Questo varia in base ai tipi di Marijuana ad esempio la Cannabis Light sativa ha tempi molto lunghi.


Acqua durante la Fioritura Cannabis


L'acqua è un elemento essenziale per la crescita delle piante di cannabis. Le piante hanno bisogno di molta acqua durante la fase di crescita, ma meno durante la fase di fioritura.

È importante fornire alla pianta la giusta quantità di acqua per evitare che si asciughi o si riempia d'acqua. Durante tutta la fioritura è importante controllare il PH dell'acqua che non deve superare PH 6,5. La misurazione va fatta dopo aver somministrato gli opportuni fertilizzanti alla pianta. Su internet si trovano appositi prodotti per alzare o abbasare il PH.


Illuminazione Fase fioritura Marijuana


L'illuminazione è un altro elemento importante per la Fioritura delle piante di Cannabis. Le piante di cannabis hanno bisogno di molta luce per crescere bene.

È importante fornire alla pianta l'illuminazione adeguata per evitare che si indebolisca o si bruci. Bisogna diversificare i bisogni di ogni tipo di Marijuana ad esempio la Marijuana Autofiorente ha bisogno di una luce costante e potente per molte ore anche 24h continue. Per quanto riguarda le piante di Marijuana Femminizzata o Regolare per far partire la Fioritura bisogna dare solo 12 ore.


Temperatura Fase fioritura Cannabis


La temperatura è un altro fattore importante per la coltivazione delle piante di Canapa indiana questo vale anche per la Canapa Light con CBD. Le piante di cannabis hanno bisogno di un ambiente caldo per crescere bene.

Se la temperatura è troppo bassa, le piante non cresceranno bene. Se la temperatura è troppo alta, le piante si bruceranno. È importante controllare la temperatura dell'ambiente in cui si coltivano le piante di cannabis per assicurarsi che sia adeguata dai 20° ai 27°.


Umidità Fase fioritura Cannabis


L'umidità come per le altre fasi della coltivazione della cannabis quindi germinazionecrescita o vegetativa è un altro fattore importante per la fioritura delle piante di Marijuana. Le piante di cannabis hanno bisogno di un ambiente umido per crescere bene. Se l'ambiente è troppo secco, le piante non cresceranno bene.

Se l'ambiente è troppo umido, le piante si ammaleranno. È importante controllare l'umidità dell'ambiente in cui si coltivano le piante di cannabis per assicurarsi che sia adeguata e che non superi il 50/60%

 
Questo post sul blog ti è stato utile?

Lascia un commento

Codice di sicurezza