Ultimi post

I più venduti

Cannabinoidi

133 Visualizzazioni 25È piaciuto
 

I cannabinoidi sono tante tipologie diverse di molecole


I cannabinoidi sono tante tipologie diverse di molecole che hanno diverse funzioni nel corpo. Alcuni cannabinoidi sono prodotti naturalmente dal corpo, mentre altri sono sintetizzati in laboratorio. La chimica dei cannabinoidi è complessa e ancora non del tutto compresa. I cannabinoidi hanno diverse proprietà medicinali e vengono utilizzati per trattare diversi disturbi.

 

Lista dei cannabinoidi


 

Fitocannabinoidi

Tra i cannabinoidi più conosciuti ci sono il THC (tetraidrocannabinolo) e il CBD (cannabidiolo). Il THC è un composto psicoattivo che produce gli effetti tipici del "high" quando viene fumato o inalato. Il CBD, invece, non è psicoattivo e viene utilizzato per trattare diversi disturbi, tra cui l'ansia, il dolore e l'epilessia

  • Cannabielsoino (CBE)

  • Cannabidiforolo (CBDP)

    • cannabidiforolo è un altro composto chimico naturale presente nella Cannabis sativa. Cannabidiforolo ha diversi effetti benefici sull'organismo umano, tra cui il miglioramento della circolazione sanguigna e la riduzione del dolore. Cannabidiforolo è anche un potente antiossidante e può aiutare a proteggere l'organismo umano dai danni causati dagli radicali liberi.
  • Cannabigerolo (CBG

    • Cannabigerolo è un altro composto chimico naturale presente nella Cannabis sativa. Cannabigerolo è stato dimostrato che aiuta a ridurre il dolore, migliora la circolazione sanguigna e possiede potenti proprietà antiossidanti. Inoltre, cannabigerolo può aiutare ad alleviare i sintomi di alcune malattie, come l'epilessia e il morbo di Parkinson
  • Cannabidivarina (CBDV)

  • Delta-9-tetraidrocannabinolo (THC)

    • Delta-9-tetraidrocannabinolo (THC) è il composto chimico responsabile dei effetti psicoattivi della Cannabis che al contrario nella Cannabis legale è pari a 0,5. THC agisce sui recettori cannabinoidi nel cervello, producendo gli effetti tipici della Cannabis, come l'euforia e il rilassamento. THC è anche responsabile degli effetti negativi della , come la paranoia e l'ansia.
  • Cannabidiolo (CBD)

  • Tetraidrocannabivarina (THCV)

    • Una molecola lipofila che può essere estratta dalla pianta di Cannabis tramite processi di estrazione con solventi organici.La tetraidrocannabivarina è un composto chimico della famiglia dei cannabinoidi,  
  • Cannabicromene (CBC)

  • Cannabinolo (CBN)

    • Il cannabinolo è un composto chimico della famiglia dei cannabinoidi. Il cannabinolo è una molecola lipofila e può essere estratta dalla pianta tramite processi di estrazione con solventi organici. Il cannabinolo è un agonista dei recettori CB1 e CB2.


Produzione dei cannabinoidi


I cannabinoidi vengono prodotti dalle piante di cannabis e si trovano nelle foglie, nei fiori e nei semi cannabis della pianta. La maggior parte dei cannabinoidi viene estratta dai fiori della pianta solitamente l'estrazione avviene mediante processi chimici.

Benefici cannabinoidi


I cannabinoidi sono sostanze chimiche che hanno molti benefici per la salute. Sono consigliati per l'infiammazione e il gonfiore. I cannabinoidi possono anche aiutare a migliorare la funzione del sistema immunitario e a ridurre i sintomi della malattia.  Antinfiammatorie e Analgesiche Riduce il dolore grazie alla sua azione sull’ECS, presente all’interno del corpo umano.

I Cannabinoidi si legano infatti ai recettori presenti all’interno del cervello e stimolano risposte in diverse zone del corpo. Ansiolitiche e antipsicotiche è stato dimostrato che allevia i sintomi associati al Disturbo Post Traumatico da Stress e al Disturbo Ossessivo Compulsivo. Secondo alcuni studi, inoltre, potrebbe aiutare a trattare la schizofrenia ed altri problemi di salute mentale, come il disturbo bipolare.

Cannabinoidi sintetici


I cannabinoidi sintetici sono sostanze chimiche che imitano gli effetti dei cannabinoidi naturali. I cannabinoidi sintetici possono avere molti degli stessi benefici per la salute dei cannabinoidi naturali, ma possono anche avere alcuni effetti collaterali. I cannabinoidi sintetici sono stati associati a un aumentato rischio di convulsioni e di altri effetti collaterali.

 
Questo post sul blog ti è stato utile?

Lascia un commento

Codice di sicurezza